ADDIO SCHEDA CARBURANTE

Una delle novità previste dalla legge di bilancio 2018 è l’abolizione della scheda carburante. Si tratta di una delle misure legate all’introduzione dell’obbligo di fattura elettronica che, già dal 1° luglio 2018, interesserà le imprese che operano nel settore della commercializzazione e distribuzione di carburanti. Conseguentemente a tale novità i titolari di partita iva per poter detrarre il costo e l’iva del carburante acquistato dovranno effettuare i pagamenti dello stesso esclusivamente mediante mezzi elettronici tracciabili. Ciò ovviamente non comporta il divieto di pagamento in contanti; tuttavia chi pagherà contanti non potrà contabilizzare il carburante acquistato nella propria contabilità. Parallelamente per i rifornitori sarà obbligatoria l’emissione della fattura elettronica nel caso di richiesta da parte dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.