BONUS FISCALE LIBRERIE

L’ultima legge di bilancio ha previsto un credito d’imposta a sostegno delle librerie. Ecco di cosa si tratta: a decorrere dal 2018, agli esercenti di attività commerciali che operano nel settore della vendita al dettaglio di libri, sarà riconosciuto un credito d’imposta parametrato agli importi pagati a titolo di Imu, Tasi e Tari con riferimento ai locali dove si svolge la medesima attività di vendita, nonché alle eventuali spese di locazione. Tale bonus verrà erogato  nella misura massima di 20.000 euro per gli esercenti di librerie gestite in modo indipendente e di 10.000 euro per gli altri casi. L’erogazione sarà sotto forma di credito d’imposta e potrà essere utilizzato in compensazione presentando il modello F24 tramite i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. Ulteriori dettagli saranno individuati attraverso un decreto attuativo da adottare entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della Legge di bilancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.